La storia del 1963

Fondata nel 1955, l'eredità di Seagull è nata da un sogno e da un budget modesto a Tianjin, la più antica città industriale della Cina.

Un semplice sogno di costruire il proprio orologio, dopo aver passato anni a riparare i movimenti per altri. La fabbrica di orologi di Tianjin costruì il primo orologio cinese e sarebbe diventato il primo orologio cinese per l'esportazione.
 
Originariamente chiamato WuXing (cinque stelle), la produzione ha richiesto circa 100 giorni. Poco dopo, il nome del marchio fu cambiato in Dong Feng (vento dell'est) durante l'ascesa al potere di Mao.
Il nome è stato scelto come indicatore del carattere forte della compagnia (il vento dell'est è il più forte e il più lungo).
 
Nel 1961, alla fabbrica di orologi di Tianjin fu assegnato il compito di sviluppare l'orologio ufficiale per i piloti dell'aviazione cinese. 
 
L'esercito cinese assegnò numeri di serie classificati agli orologi per rimanere strutturati. Il codice riservato per gli orologi creati per il personale dell'aeronautica cinese era "progetto 304".
 
Nel 1963 furono completati più di 30 prototipi, insieme alla versione ufficiale del ‘progetto 304’. Al giorno d'oggi, al di fuori della Cina, è anche conosciuto come ‘il 1963’.

Nel corso degli anni, man mano che la fabbrica cresceva di dimensioni, furono usati molti nomi.

Nel 1974, anno in cui l'azienda iniziò ad esportare i propri orologi, il nome fu adattato in ‘Seagull'.

L'associazione con il seagull sta per volare per grandi distanze: un simbolo per la strategia di esportazione globale.

Questa è la storia del Seagull 1963. Nel mondo degli orologi, la storia è senza dubbio importante quanto i componenti dell'orologio stesso e il 1963 non manca di nulla in entrambi i casi.

Seagull XNUMX o ‘XNUMX' svolge un ruolo importante nella storia degli orologi militari cinesi ed è quindi un accessorio indispensabile per i collezionisti di orologi di tutto il mondo.

SEGUICI SU INSTAGRAM

* Questo prodotto è attualmente esaurito